Museo Canoviano
Nel 1955 la Soprintendenza alle Belle Arti, in occasione del bicentenario della nascita di Antonio Canova, commissiona a Scarpa l’ampliamento della Gipsoteca di Possagno, per sistemarvi i gessi originali, i calchi, alcuni marmi e bozzetti in terracotta.La gipsoteca esistente è un edificio a pianta basilicale progettata dall’architetto veneziano Francesco Lazzari su incarico di Monsignor Santori nel 1832; il suo progetto è interessante in quanto costituisce uno dei primi esempi di edificio nato con destinazione museale.L’area messa a disposizione di Scarpa, con forma allungata e di modeste dimensioni, costeggia una strada che degrada verso valle. Scarpa crea un tetto a “cascata”…

Media

29 photos and 1 drawing

Building Activity

  • claudio sartor
    claudio sartor commented
    arte allo stato puro!!!
    about 2 years ago via Mobile
  • Georgi Sokolov
    Georgi Sokolov updated 99 media
    about 3 years ago via OpenBuildings.com